Se non vuoi perdere nessun post del mio blog clicca su segui

Benvenuti nel mio blog!

Welcome! ... Bienvenue chez moi! ... Willkommen!... dobrodošli! ... Bienvenida! ...

Mi auguro che trascorrerete attimi piacevoli sul mio blog, dove troverete i miei hobbies, con foto di ricami, pittura su porcellana, ricette di cucina, le mie piante, le mie vacanze ...

I wish you a pleasant moments on my blog. You will find my hobbies with pictures of embroidery, painting porcelain, a few recipes, plants and flowers, my holidays ...


Per vedere tante altre foto clicca su http://scattipercuriosita.blogspot.it

traduci translate traduire

martedì 31 dicembre 2013

Buon 2014!!!!!


Felice anno nuovo a tutti i miei lettori !!!

lunedì 30 dicembre 2013

G. Rodari - L'anno nuovo

Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l'anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un Carnevale e un Ferragosto
e il giorno dopo del lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell'anno nuovo:
per il resto anche quest'anno
sarà come gli uomini lo faranno!
-
G. Rodari





giovedì 26 dicembre 2013

Buone Feste


Auguri di giorni sereni vicino a chi vi vuol bene!

mercoledì 25 dicembre 2013

E' Natale!!!! .....


Auguri di un sereno Natale a tutti i miei amici blogger!!

sabato 14 dicembre 2013

pc ko

Mancano 11 giorni a Natale ed il primo regalo è già arrivato: Sniffula,  un bel virus sul pc che quel mangiasoldi di Norton non ha neppure fermato.
Quindi questo post è stato possibile solo tramite il pc del marito.... spero di tornare presto in possesso del mio. un abbraccio e un buon week end a tutti voi.


domenica 8 dicembre 2013

L'avete fatto l'albero?



Tradizione vuole che con l'8 di dicembre ci si appresti a fare le decorazioni natalizie, a preparare l'albero di Natale o il presepe.
Quest'anno mi sono dedicata al presepe, soprattutto per comodità, l'albero avrebbe richiesto più spazio e più tempo per appendere i tanti addobbi, luci, palline e fili argentati.
L'importante è avere in casa un simbolo del Natale, se poi si è credenti cosa c'è di meglio del presepe?
 
 
 
 
 
December, traditionally from eight, to prepare the Christmas decorations, the Christmas tree or nativity scene.

This year, I am dedicated to the Christmas crib, especially for convenience, the tree would have required more space and more time to hang many decorations, lights, baubles and tinsel.

The important thing is to have at home a symbol of Christmas then what better crib?
 

mercoledì 4 dicembre 2013

Auguri di buon onomastico a.....

Oggi auguri a BARBARA del blog http://fili-di-parole.over-blog.it/ che ho avuto il piacere di conoscere di persona in occasione della fiera Manualmente lo scorso settembre  a Torino.


Naturalmente auguri a tutte le Barbare

martedì 3 dicembre 2013

lunedì 2 dicembre 2013

Sono arrivati i babbi....

Affacciati ad un balcone sono comparsi i primi babbi Natale del 2013,  che hanno approfittato di una mite giornata di sole....

che dite, vorranno arrivare al 25 dicembre belli abbronzati?
abbronzatura

sabato 30 novembre 2013

un altro bel free per Natale...


Buon lavoro!!!!

giovedì 28 novembre 2013

martedì 26 novembre 2013

giovedì 21 novembre 2013

L'intruso e' qui...

Se avete fatto fatica a trovare il vermicello dispettoso che si è abbondantemente nutrito del mio geranio ora ve lo presento... eccolo qui appeso in un attimo di relax :-)

If you have struggled to find the mischievous worm that is abundantly nourished my geranium now I will introduce ... here it is hanging in a moment of relax :-)

martedì 19 novembre 2013

Mercatino di Natale Francese - French Christmas Market in Turin


Nella piacevole cornice di piazza Solferino tra siepi colorate e zampilli della fontana Angelica si svolge sino al 24 novembre il mercatino di Natale Francese.....
Potevo farmelo sfuggire?     
In the pleasant set of Piazza Solferino, between colorful hedges and jets of the Angelica's fountain takes place the French Christmas Market until 24 November 2013.
Can I miss it?


Ecco qui alcune foto del mercatino..... spettacolari le bancarelle dei formaggi, quelle dei dolci, del patè de fois gras e dei vini.

And now some photo fron the market....spectacular the stalls of cheese, there were also cakes,  patè fois gras and  wines.


Anche le bancarelle che esponevano oggettistica e non alimentari erano intriganti con i loro colori accesi, come la bancarella dei saponi, quella delle tovaglie provenzali, e delle lampade.... la bancarella dei maglioncini esponeva prodotti che sulla confezione riportavano la dicitura "made in Italy", non so se esserne fiera o preoccupata in fondo il  mercatino doveva essere francese no?
Poco più avanti  un gruppo di  graziose papere in legno di bambu'.
 
 
The  stalls of the soaps with bright colors, as that of Provencal tablecloths, and lamps .... the stand of cachemire pullover  exhibited on the package the words "Made in Italy", I do not know whether to be proud or worried because the market had to be French, do you ?

I see some pretty wooden bamboo ducks'.

 
 
 
Curiose infine le bancarelle di cipolle e  scalogni e quelle coloratissime e profumate delle spezie e dei the.  
 Finally Curious the stalls of onions and shallots and those colorful and fragrant spices and tea.
 
Ecco a voi  i dolci: 
 And now the cakes:
 

lunedì 18 novembre 2013

Caccia all'intruso....

 
Sabato pomeriggio, un po' d'ordine tra i vasi sul balcone e sorpresa: qualcuno ha banchettato lautamente con una bella insalata di geranio.... Guarda e riguarda, cerca e ricerca alla fine ecco il vorace intruso ... cercate anche voi ... l'avete  trovato?
 
Saturday afternoon dedicated to bring order among the pots on the balcony.
A surprise: someone has feasted sumptuously with a salad of my geranium .... Looking and lookingand looking for  and finally I find  the voracious intruder ... looking for you too ... Have you found it?
 

schemi free for baby


sabato 16 novembre 2013

Buon week end


martedì 12 novembre 2013

un altro free ... tre allegri pupazzetti

di neve naturalmente... ci salutano con le loro colorate sciarpine e i cappellini originali... da ricamare veloci veloci....prima che la neve si sciolga

sabato 9 novembre 2013

A tutti voi un


con l'augurio di trovare bel tempo, serenità e tempo per i vostri passatempi preferiti.
a presto

venerdì 8 novembre 2013

un allegro babbo natale



Ancora un piccolo schema free per prepararci ai regalini di Natale....

mercoledì 6 novembre 2013

luci d'artista 2014

 
 
Siamo a novembre, anche quest’anno Torino si presenta ai suoi abitanti e ai numerosi turisti, per lo più stranieri, con l’allestimento delle luci d’artista.
Come ogni anno questi allestimenti d’arte contemporanea all’aperto vanno ad abbellire via e piazze della città a partire da questa settimana e fino a febbraio.

Ogni anno gli allestimenti cambiano sito, non tutti però, ed ecco allora che in via Maria Vittoria quest’anno troviamo gli alberelli di Natale, opera intitolata "vele di natale" di Vasco Are, mentre "il planetario" rimane in via Roma, dove fa da unione alle due piazze (Castello e Vittorio Veneto), il "tappeto volante" di Daniel Buren in piazza palazzo di città, "Vento solare" di Luigi Nervo per quest'anno in via Accademia Albertina.
Nella foto un assaggio di due installazioni: Vele di Natale e Vento solare... ovviamente foto prese di giorno ma mi ripropongo di farvi vedere presto l'effetto notturno....
 

This year Turin presents ito its residents and the many tourists, mostly foreigners, the lighting artist.

As every year, these productions of contemporary art outdoor adorn street and squares of the city from this week and until February.
Every year, the lights change site: in Via Maria Vittoria we find the Christmas trees, the work entitled "Christmas sail" by Vasco Are, the "planetary in via Roma, where joins two squares (Castle and Vittorio Veneto), the "flying carpet" by Daniel Buren in the square Palazzo di Città" , "solar Wind" by Luigi Nervo in via Accademia Albertina.
In the picture a taste of two installations: Solar Wind and Sails Christmas ... Obviously photos taken during the day but I intend to  see you the effect by night ....


lunedì 4 novembre 2013

in attesa del Natale....suoniamo la campanella

In questo mese circa che ci divide dal Natale cercherò di pubblicare qualche soggetto semplice e di facile esecuzione in vista di questa festa.
Inizio quest'oggi con una graziosa campanella vestita con un bel fiocco rosso.
 

Per la legenda colori potete usare colori dmc nelle seguenti tinte
per il fiocco 11- 9046 - 20
per la campana  292 - 295 - 297
per il punto scritto  359
per le stelline consiglierei un metallico tinta oro

Buon lavoro

domenica 3 novembre 2013

Festa delle forze armate..

...e festa dell'unità nazionale in quanto il 4 novembre del 1918 si concludeva la prima guerra mondiale.
Torino si appresta a festeggiarla così, ecco alcune foto di negozi che nelle loro vetrine ospitano divise, documenti e altri reperti storici dell'epoca.  Le foto, purtroppo con fastidiosi riflessi, le ho scattate in galleria subalpina dove sono allestite delle vetrine commemorative:





Alle10 in piazza Castello la cerimonia dell'alzabandiera, alle 11 la funzione religiosa nella chiesa della Gran Madre di Dio, la deposizione delle corone presso il sacrario dei caduti nella cripta della chiesa  e alle 18 l'ammainabandiera.

Torta di mele


In queste giornate autunnali cosa c'è di meglio per tirarsi un po' su di una bella fetta di torta e una calda tazza di te o una tisana profumata?
La torta è ovviamente home made, utilizzando 350 grammi di farina, 120 grammi di burro, 200 grammi di zucchero, un bicchierino di liquore (nel mio caso ho usato del gin Dry), un vasetto di yogurt naturale intero, una bustina di lievito, un pizzico di sale, 3 uova intere. Non sto a descrivervi come montare e mescolare i vari ingredienti, ormai lo sanno tutti, mentre a parte ho sbucciato e tagliato a fette quattro belle mele, meglio se renette altrimenti qualsiasi altro tipo avete a casa andrà benone.
rovesciate l'impasto in u na tortiera che io imburro e cospargo di pan grattato per evitare che la torta attacchi alla teglia.  Posizionate le fette di mela infilzandole nell'impasto, ovvero di taglio, una spruzzata di zucchero di canna e infornare in forno preriscaldato a 200 ° cuocendo per 45 minuti (almeno nel mio forno questi sono la temperatura e il tempo necessari).



 

Raggiunta la cottura, io spengo il forno, e dopo un quarto d'ora lo apro lasciando uno spiraglio in modo che il calore esca e si raffreddi senza schock per la torta.  Ecco che la torta non si sgonfia e rimane bella alta.
Non mi resta che offrirvene virtualmente una fetta.... buon appetito!

sabato 2 novembre 2013

2 novembre



AL CIMITERO
 
Chi entra non faccia rumore.
Preghi, che Dio l'ascolti,
per tanti cuori sepolti,
per chi è ora seminato
in questo lembo di prato.
Tutti abbiamo da ricordare
qualcuno che non può tornare.

- Renzo Pezzani -

giovedì 31 ottobre 2013

Buon Halloween.... ma

31 ottobre, ormai da qualche anno ha preso piede anche in  Italia la festa di Halloween, festa "pagana" che nulla ha in comune con la nostra cultura ma che diverte molto i bambini e ....gli adulti con il gusto del macabro.
Ma non sarebbe meglio una bella festa a tema dedicata alla stagione autunnale e al suo frutto più originale e colorato.. LA zucca?
...no eh?!

                                        BUON HALLOWEEN

sabato 26 ottobre 2013

Buonanotte e ...



ricordate di spostare le lancete degli orologi......

buona domenica

sabato 19 ottobre 2013

lunedì 14 ottobre 2013

Ed Park - Maledetti colleghi


Eccomi qui a parlarvi di questo libro che ho iniziato con entusiasmo e terminato a fatica.
Di Ed Park "Maledetti colleghi": l'ho letto per trovare un po' di comprensione alle disavventure del mio posto di lavoro.... invano.
Avevo letto recensioni che parlavano di ironia, spirito, situazioni che dovevano suscitare ilarità, e invece è stato solo noia e voglia di finirlo e iniziarne uno nuovo.
Ambientato in un ufficio di Manhattan di una società (di cui non è dato sapere di ciò che si occupa) che ha cambiato proprietario,(ora comandano i californiani) narra in maniera confusa e disordinata le giornate di un gruppo di impiegati che da un momento all'altro possono essere licenziati.
Strategie allucinanti per evitare il licenziamento: qualcuno cambia continuamente di scrivania per non farsi trovare, altri si dilettano a leggere una sorta di raccolta di citazioni  sul lavoro realizzata da una loro collega licenziata dopo essere stata relegata nella "Siberia" un ufficio lontano e dimenticato da tutti, il tutto inframezzato da un mpiegato che ricerca le sue ex tramite google, un'altra che utilizza i suoi giorni di ferie per leggere in metropolitana....solo nell'ultimo capitolo si svelano i vari misteri: la logica dei licenziamenti, i ruoli dei personaggi che man mano s'incontrano nel libro.
Se volete ridere, non leggetelo.

giovedì 3 ottobre 2013

OTTOBRE


Ottobre…. Quando ero bambina era il mese nel quale s’iniziava la scuola, il 1° ottobre.

Ora invece i ragazzini iniziano le scuole a settembre, riducendo di qualche settimana le vacanze rispetto quelle di quarantanni fa. La maestra allora era una sola, con una classe che contava dai 20 ai 25 bambini italiani ma di estrazioni diverse. Un anno la mia classe, sto parlando di elementari, ha ospitato per qualche mese , quattro bambini del circo, erano molto socievoli e allegri, è stata una bella esperienza.

Nonostante ora vi siano più bambini ma anche più maestri e  s’insegnino le lingue straniere e l’informatica già alle elementari, ho come la sensazione che però l’insegnamento di un tempo fosse migliore. Mi ricordo che era la maestra ad insegnarci educazione civica con le cose basilari, come cosa fare per attraversare una strada ed era sempre la maestra la figura più amata e temuta, dal suo colloquio il sabato con i genitori dipendeva l’eventualità di una lavata di capo da parte della mamma o del papà. Peccato che non più così oggi: a forza di telefono azzurro neppure più lo scapellotto e il divieto di vedere la tv sono più ammessi,rappresentano una violenza su minori. Anzi, ora è la maestra che ha qualcosa da temere dai genitori: “ma come mio figlio non raggiunge la sufficienza, ed è indisciplinato? ma come si permette, è la maestra che è stronza” e oltre ad un richiamo dal preside  deve stare attenta che qualcuno non la “gonfi”. W la scuola!  ! !
 
 

mercoledì 2 ottobre 2013

sperimentiamo il chiacchierino ad ago

Reduce dalla fiera di Manualmente ne sono uscita con tanti buoni propositi e progetti, e con il consueto poco tempo.
Questa sera, mezza assonnata,  ho sperimentato i primi passi del chiacchierino ad ago o needdle tatting, una variante del chiacchierino con spolette o frivolitè.
Per eseguire questi lavori  occorre un cotone abbastanza fine, io ne avevo uno color verde acqua, ed un lungo ago. L'ideale è un ago senza punta e con una cruna non troppo sporgente, ma sia nei negozi sia in fiera non ho trovato nulla di simile. Così mi arrangio con quel che ho.
E questo è l'inizio di un lavoretto, una coppia di orecchini.

 Ci vuole un po di concentrazione e di pazienza nell'eseguire i diversi tipi di nodi e di pippiolini, e agli inizi non è facile, ma i lavori ttenuti con questa tecnica hanno una leggerezza tutta particolare. Si fanno al chiacchierino gioielli con perline e swarovschi  oppure bordi per camicette o centrini, e tanto altro.
Vi mostrerò i miei progressi nei prossimi post, ora vado a dormire....

venerdì 27 settembre 2013

Manualmente 2013 - 3^ parte - Cose belle

Eccomi qui per l'ultimo post con il quale vi racconto la mia incursione alla fiera Manualmente che in questi giorni si svolge qui a Torino.

Ho voluto intitolare questo post "cose belle" perchè in fiera, oltre agli stand degli operatori, vi erano in esposizione realizzazioni golose e belle da ammirare e anche persone da conoscere e apprezzare.

Deliziose le decorazioni in pasta di zucchero delle torte esposte:


un piccolo bacco zampettante fra i grappoli
 

Una golosa modella
 
Salvador Dali




Dedicata a Verdi


Bellissimi quilt


E dulcis in fundo,  le persone che ho incontrato e che ho avuto il piacere di conoscere  in questa occasione (partendo dalla vostra destra Alessandra, Barbara, Paola e Franca).

 

A presto......

Daisypath Friendship tickers

Daisypath Anniversary tickers

Che tempo farà?

Award...

Award...
assegnatomi dal blog "l'incantesimo dello zucchero" di Rocco

Avviso

Questo Blog è un luogo virtuale in cui condividere le mie passioni con persone che hanno gli stessi miei interessi: lettura, uncinetto, pittura, cucina, etc etc; Viene aggiornato quando l'autore riesce a ritagliarsi un po' di tempo libero e quindi senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7/3/2001. Le fotografie inserite nei post sono di proprietà dell'autore del Blog e pertanto non è consentita alcuna riproduzione senza il suo esplicito consenso.

L'autore del seguente blog NON percepisce alcun commissione dalle aziende dei prodotti rappresentati per realizzare recensioni, usare o mostrare tali prodotti e non ha alcun legame lavorativo o personale con esse.
Ci sono giorni memorabili nelle nostre vite in cui incontriamo persone che ci fanno fremere come ci fa fremere una bella poesia, persone la cui stretta di mano è colma di tacita comprensione e il cui carattere dolce e generoso dona alle nostre anime desiderose e impazienti una pace meravigliosa. Forse non le abbiamo mai viste prima e magari non attraverseranno mai più il sentiero della nostra vita; ma l'influsso della loro tranquillità e umanità è una libagione versata sul nostro malcontento, e sentiamo il suo tocco salutare come l'oceano sente la corrente della montagna che rinfresca le sue acque salate. Helen Keller
by Renata