Se non vuoi perdere nessun post del mio blog clicca su segui

Benvenuti nel mio blog!

Welcome! ... Bienvenue chez moi! ... Willkommen!... dobrodošli! ... Bienvenida! ...

Mi auguro che trascorrerete attimi piacevoli sul mio blog, dove troverete i miei hobbies, con foto di ricami, pittura su porcellana, ricette di cucina, le mie piante, le mie vacanze ...

I wish you a pleasant moments on my blog. You will find my hobbies with pictures of embroidery, painting porcelain, a few recipes, plants and flowers, my holidays ...


Per vedere tante altre foto clicca su http://scattipercuriosita.blogspot.it

traduci translate traduire

sabato 7 gennaio 2012

Presepi in Piemonte - il presepe di Forno Canavese


Ormai dovreste sapere che non amo le mete esotiche - sì bel mare, acque limpide, cieli tersi, sole caldo, ma dopo qualche giorno giunge la noia, il dolce far niente se non il rosolarsi al sole non fanno per me - e allora dove andare nel periodo natalizio? ma che domande, in un luogo nel quale riviva l'atmosfera serena e leggera, misteriosa e dolce del Natale: ovvero in giro per presepi.
Di fronte ad un presepe, statico o meccanico, credo che tutti, credenti e non,   si ritorni un po' bambini, gli occhi sgranati davanti alle statuine, stupiti dai meccanismi che lo animano, e da bravi adulti si ammiri  il lavoro paziente delle persone che lo hanno creato.
Questo primo presepe che abbiamo visitato si trova a Forno Canavese, un paese a 30 km da Torino, posto  a circa 600 m sul livello del mare.
Qui nella cappella adiacente alla Chiesa parrocchiale viene allestito questo presepe che occupa una superficie di oltre 50 mquadrati. Suggestivo ed originale è lo scenario sovrastato dal tronco di un grande ulivo, albero biblico per eccellenza, a simboleggiare le tortuosità e le tribolazioni della nascita di Gesù, tronco inserito all'interno di una grotta per la cui costruzione sono stati necessari ben 600 fogli di carta.
Appena entrati ci viene indicato di premere un pulsante che da inizio al circuito giorno notte del presepe della durata di circa 4 minuti. Il primo paesaggio che viene proposto è quello tipico della palestina, un'oasi con sullo sfondo le tipiche case bianche. Al di là del tronco d'ulivo, il paesaggio cambia, è ricostruita un'intera borgata con le casette, la chiesa in pietra ed è persino riprodotto un mulino a vento in stile olandese che nella realtà si trova davvero  sulle colline di fronte al paese di Forno, il mulino Val.

Le statue sono davvero tante e quelle in movimento sono circa una trentina: la margara che munge la vacca, i legnaioli che segano un tronco, le galline che beccano nel pollaio, gli uccellini che saltellano su un albero, il maniscalco che ferra il cavallo, il vignaiolo che lavora nella vigna, il bambino che si dondola sull'altalena, Gesù bambino che si solleva e apre le braccia sono solo alcune. Oltre al variare del giorno e della notte, presepe scorre un ruscello e qua e là vi sono alcune fontanelle.





Insomma, è un presepe dai particolari molto curati e tutto artigianale che merita di essere visto! Ve lo consiglio!!!
Il presepe è inserito nel circuito "in viaggio tra i presepi del Canavese e delle Valli di Lanzo" che comprende anche i presepi di Cantoira, Balangero, Ciriè, Pratiglione, San Francesco al Campo e Volpiano.
Visitate il sito   http://www.presepepratiglione.beepworld.it/presepinsieme.htm per avere maggiori informazioni.

Nessun commento:

Daisypath Friendship tickers

Daisypath Anniversary tickers

Che tempo farà?

Award...

Award...
assegnatomi dal blog "l'incantesimo dello zucchero" di Rocco

Avviso

Questo Blog è un luogo virtuale in cui condividere le mie passioni con persone che hanno gli stessi miei interessi: lettura, uncinetto, pittura, cucina, etc etc; Viene aggiornato quando l'autore riesce a ritagliarsi un po' di tempo libero e quindi senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7/3/2001. Le fotografie inserite nei post sono di proprietà dell'autore del Blog e pertanto non è consentita alcuna riproduzione senza il suo esplicito consenso.

L'autore del seguente blog NON percepisce alcun commissione dalle aziende dei prodotti rappresentati per realizzare recensioni, usare o mostrare tali prodotti e non ha alcun legame lavorativo o personale con esse.
Ci sono giorni memorabili nelle nostre vite in cui incontriamo persone che ci fanno fremere come ci fa fremere una bella poesia, persone la cui stretta di mano è colma di tacita comprensione e il cui carattere dolce e generoso dona alle nostre anime desiderose e impazienti una pace meravigliosa. Forse non le abbiamo mai viste prima e magari non attraverseranno mai più il sentiero della nostra vita; ma l'influsso della loro tranquillità e umanità è una libagione versata sul nostro malcontento, e sentiamo il suo tocco salutare come l'oceano sente la corrente della montagna che rinfresca le sue acque salate. Helen Keller
by Renata