Se non vuoi perdere nessun post del mio blog clicca su segui

Benvenuti nel mio blog!

Welcome! ... Bienvenue chez moi! ... Willkommen!... dobrodošli! ... Bienvenida! ...

Mi auguro che trascorrerete attimi piacevoli sul mio blog, dove troverete i miei hobbies, con foto di ricami, pittura su porcellana, ricette di cucina, le mie piante, le mie vacanze ...

I wish you a pleasant moments on my blog. You will find my hobbies with pictures of embroidery, painting porcelain, a few recipes, plants and flowers, my holidays ...


Per vedere tante altre foto clicca su http://scattipercuriosita.blogspot.it

traduci translate traduire

mercoledì 30 maggio 2012

sul mio balcone ... fioriscono...

Sul mio balcone fioriscono petunie fucsia,



e accanto ad un vaso di campanula portenslagiana e osteospermum fioriranno  presto anche i miei amati agapanto blu di cui ho contato ben 10 boccioli.


Alla fiera florovivaista di torino delle scorse settimane ho acquistato dei bulbi di giglio di quattro specie orientali ma con colori diversi: medusa, tiber, cherbourg e martagon.
Ho anche acquistato dei bulbi di nerine che è un fiore che ricorda molto l'agapanto, ma nella versione rosa.
Mi piace molto affacciarmi al mio balcone e riempirmi gli occhi della fioritura di queste piante, mi danno proprio soddisfazione!

domenica 27 maggio 2012

manifestazione florovivaista a Torino

Venerdì 25 maggio: pausa pranzo a spasso per il centro di Torino, le solite vie che circondano il mio ufficio, ma con un'iniziativa nuova e piacevole, una mostra mercato di fiori e piante che ha animato questo weekend.
Ho ammirato rose americane e inglesi, bouganville, orchidee, ma anche un'esposizione delle diverse varietà di rosmarino, coltivazioni di ninfee, fiori loto, piante acquatiche ma anche le più semplici aromatiche che quotidianamente utilizziamo in cucina.
Guardate che belle foto, non vi sembra di sentirne il profumo!?

martedì 22 maggio 2012

maggio pazzerello

Ragazzi che tempo questo maggio!!!
ieri qui le temperature erano molto basse, umidità e freddo  grazie alla pioggia che incessante è caduta tutta la notte fra domenica e lunedì, mentre oggi dopo un inizio nuvoloso, il pomeriggio si è aperto ad uno splendido sole e un rialzo delle temperature. Questa sera poi uno spettacolo di tramonto, guardate queste due foto scattate nel giro di una mezzora, non hanno dei colori stupendi?


domenica 20 maggio 2012

Pausa Pranzo da Brunilde

Anche questo week end è terminato  e siamo ormai pronti ad affrontare un'altra settimana di lavoro(siamo pronti?...)... intanto vi racconto cosa mi è successo in quest'ultima settimana. Nei giorni scorsi ho trascorso la mia pausa pranzo (45 minuti) in una trattoria del centro, davvero a poca distanza dal mio ufficio, ma nella quale  in tanti anni che lavoro in zona non avevo mai messo piede. Intendiamoci, non c'era un motivo per questo, semplicemente non mi era mai capitato: come molti mi riduco a trascorrere i miei pranzi, quando non ho commissioni da fare, nei soliti locali. Questa volta invece mi sono addentrata in un localino che molti conoscono come trattoria Chez Rinò e altri come Pausa Pranzo.... in ogni caso si fa la conoscenza con Brunilde.
No, non è la cattiva delle favole, ma è sicuramente un personaggio: capelli corti alla maschietta  platinati, abbigliamento similtrendy, eccentrica, ma soprattutto burbera, per darvi un'idea la versione torinese di  Vanna Marchi!
Con questa premessa capirete che la pausa pranzo sarà particolare... intanto il locale. Al muro a fianco della lavagna con i dolci del giorno, due gigantografie di recensioni di noti quotidiani che decantano la cucina e il locale: "25 posti dentro e 25 nel dehors"... naaaaa, potranno pure dire che il locale "ricorda  i bistrot francesi" ma è una metafora per spiegare che i commensali staranno stretti stretti, i tavoli gli uni vicino, molto vicino,  agli altri. Si tratta infatti di due stanzette a piano terra, una dedicata al bancone del bar e all'accesso alla cucina, l'altra semplicemente sala con i tavoli (8/9 piccoli tavoli) e  l'accesso alla toilette.
Si legge nella recensione che questo è uno dei locali preferiti da Luciana Litizzetto e dall'ex sindaco torinese Chiamparino, ma non mi stupirei se fosse frequentato anche dai sette nani.  :-)


 

La signora platinata sempre di fretta, scontrosa, brontolona, sempre con una parola "grama" pronta per i suoi due giovani aiutanti, all'inizio fa' colore ma alla lunga imbarazza gli avventori che si guardano gli uni gli altri intimiditi e in cerca di complicità.  La cucina quella sì è casalinga, il cuoco si dice sia mezzo francese e mezzo veneto,  e i dolci sono originali e davvero fatti in casa, sembra che le ricette siano quelle della tradizione piemontese di fine 800 mentre  i vini provenienti dall'astigiano (ma io sono stata morigerata ed ho bevuto solo acqua naturale).
 Insomma, come avrete capito ho trascorso una pausa pranzo alternativa e se un po' vi ho incuriositi  e vi trovate a Torino vi invito ad andare a pranzo da Brunilde.

giovedì 17 maggio 2012

Involtini di asparagi con caciotta Caseificio Spadi


Ingredienti:
un mazzo di asparagi
caciotta Altamaremma Caseificio Spadi Enzo a fette
prosciutto cotto a fette

Oggi vi propongo questa ricetta facile e veloce, adatta a chi  deve conciliare ufficio e lavori casalinghi, ma soprattutto una ricetta che utilizza ingredienti genuini e, nel caso degli asparagi, assolutamente verdure di stagione. Sono inoltre sicura che questo piatto venga apprezzato anche dai bambini ai quali, si sa, è sempre difficile far mangiare le verdure.
La preparazione è semplice, prendiamo un mazzo di asparagi (io ne ho trovati di piccoli e teneri) laviamoli attentamente ed eliminiamo la parte finale del gambo che generalmente è più dura e legnosa. Mettiamoli poi in una pentola adatta con acqua salata e cuociamoli in piedi, in questo modo cuoceranno bene alla base e non faremo invece cuocere troppo le punte già tenere.
Scoliamo gli asparagi, tamponiamo l'acqua in eccesso con un canovaccio pulito e facciamo gli involtini  in questo modo:
Prendete una fetta di prosciutto cotto, piegatela a metà, posizionate una fetta di caciotta Altamaremma del Caseificio Spadi Enzo e sopra adagiatevi gli asparagi.
I miei asparagi erano sottili quindi ne ho utilizzati 5/6 per ogni involtino, ma se sono di media grandezza potrete utilizzarne 2/3. Avvolgete il prosciutto intorno agli asparagi in modo da formare un rotolino. Una volta ottenuti così gli involtini poneteli in una pirofila, se volete un filo d'olio, e poi in forno tradizionale a gratinare per circa 10 minuti.
L'alternativa è porli nel micronde coperti con l'apposito coperchio salvaschizzie far cuocere per due minuti a media temperatura.
In entrambi i casi il formaggio all''interno dell'involtino si scioglierà diventando cremoso e unirà asparagi e prosciutto esaltandone i sapori.
Buon appetito
Per saperne di più sulla caciotta Altamaremma del Caseificio Spadi Enzo visitate il sito del caseificio

Nuovo progetto...

Sono stata a fare un giro all'Ikea, era da un po' che non vi andavo ed ho approfittato di un tardo pomeriggio infrasettimanale per evitare la confusione del sabato. L'Ikea rappresenta per me un momento di relax e una fonte di spunti e curiosità. In particolare questa volta sono stata attratta dal reparto tessuti a metraggio: ho visto ed ho acquistato una stoffa in cotone dal nome bizzarro GUNILLA.
Eccola qua:

Ho già in mente come utilizzarla... certo il progetto che ho in mente è curioso e lo devo elaborare bene perchè ci tengo. Dovrò prima crearmi un modello in carta, di misura, poi cucirlo e poi provarlo... per ora vi lascio con la curiosità.

mercoledì 9 maggio 2012

Accidenti al tempo ballerino e alla tendinite!

Eccomi qua... ancora un po' dolorante. Messa KO da una tendinite alla mano!!! ahi ahi che dolor....
Sarà il tempo che ancora non si decide a mettersi al bello....
ma dopo strati di gel antidolorifico eccomi ancora qui per un saluto veloce.
buona serata e a presto.

venerdì 4 maggio 2012

una tisana calda calda....

Care amiche, avete visto che tempo!
qui da me pioggia e oggi uno sprazzo di sole ma da più di un'ora la temperatura si è nuovamente abbassata ed il cielo  è tutto grigio: si sta preparando un fine settimana autunnale.
Naturalmente non sono passata indenne dai malesseri legati a questi sbalzi climatici e quindi, mio malgrado, sfoggio uno splendido raffreddore.
E allora sapete che faccio? una bella tisana Valverbe : non ho che l'imbarazzo della scelta... vediamo mirtillo di bosco... tiglio e fiori d'arancio ... o finocchio... mmh  scelgo il tiglio con fiori d'arancio ha un profumo molto delicato ed un gusto gradevole anche senza zucchero.

Queste tisane sono una vera coccola che mi concedo ogni tanto, mi rilassano e mi fanno sognare. Infatti, immagino ad occhi aperti, le distese verdi e fiorite delle coltivazioni, .... le immagino proprio così come le propongono sul loro sito aziendale, visitatelo, facendo clic qui , vi assicuro che è molto interessante!


martedì 1 maggio 2012

Buongiorno!!! E buon 1  maggio!!!



Oggi questo blog compie 2 anni!

Ebbene sì Aliallafantasia compie il secodo anno di vita e questa è l'occasione per ringraziare tutti voi che mi seguite e che passate a trovarmi.
Due anni: a me sembra un traguardo importante del quale sono molto orgogliosa e soddisfatta perchè l'anno scorso al 1 di maggio registravo poco più di 3000 visitatori e 22 "fedeli seguaci" (pensate nemmeno i venticinque lettori di manzoniana memoria )  mentre oggi sono arrivata a più 13000 visitatori e 106 lettori fissi.  
In questi due anni il post più visto  è stato Avanzamento lavori Ondas con 1036 visualizzazioni, su un totale di circa 300 post pubblicati, seguito dalle 431 visualizzazioni del post sulla Torta a libro  farcita e sul resoconto della visita  a Maser di Villa Barbaro (415 visualizzazioni), insomma si spazia  dai lavori femminili, alla cucina, al turismo d'arte, proprio perchè il mio blog vuole rispecchiare le mie attitudini e  i miei interessi... e allora buon Compliblog e a presto!

Daisypath Friendship tickers

Daisypath Anniversary tickers

Che tempo farà?

Award...

Award...
assegnatomi dal blog "l'incantesimo dello zucchero" di Rocco

Avviso

Questo Blog è un luogo virtuale in cui condividere le mie passioni con persone che hanno gli stessi miei interessi: lettura, uncinetto, pittura, cucina, etc etc; Viene aggiornato quando l'autore riesce a ritagliarsi un po' di tempo libero e quindi senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7/3/2001. Le fotografie inserite nei post sono di proprietà dell'autore del Blog e pertanto non è consentita alcuna riproduzione senza il suo esplicito consenso.

L'autore del seguente blog NON percepisce alcun commissione dalle aziende dei prodotti rappresentati per realizzare recensioni, usare o mostrare tali prodotti e non ha alcun legame lavorativo o personale con esse.
Ci sono giorni memorabili nelle nostre vite in cui incontriamo persone che ci fanno fremere come ci fa fremere una bella poesia, persone la cui stretta di mano è colma di tacita comprensione e il cui carattere dolce e generoso dona alle nostre anime desiderose e impazienti una pace meravigliosa. Forse non le abbiamo mai viste prima e magari non attraverseranno mai più il sentiero della nostra vita; ma l'influsso della loro tranquillità e umanità è una libagione versata sul nostro malcontento, e sentiamo il suo tocco salutare come l'oceano sente la corrente della montagna che rinfresca le sue acque salate. Helen Keller
by Renata