Se non vuoi perdere nessun post del mio blog clicca su segui

Benvenuti nel mio blog!

Welcome! ... Bienvenue chez moi! ... Willkommen!... dobrodošli! ... Bienvenida! ...

Mi auguro che trascorrerete attimi piacevoli sul mio blog, dove troverete i miei hobbies, con foto di ricami, pittura su porcellana, ricette di cucina, le mie piante, le mie vacanze ...

I wish you a pleasant moments on my blog. You will find my hobbies with pictures of embroidery, painting porcelain, a few recipes, plants and flowers, my holidays ...


Per vedere tante altre foto clicca su http://scattipercuriosita.blogspot.it

traduci translate traduire

venerdì 1 gennaio 2016

fine anno a Genova - la cattedrale di San Lorenzo

Quest'anno abbiamo deciso di trascorrere l'ultimo giorno di questo  2015 a spasso per il centro storico di Genova.
ore 8.30 treno regionale veloce per Genova..... lasciamo lo smog della città subalpina e ci immergiamo nella nebbia per poi giungere in una Genova ventosa e soleggiata.Scendiamo a Principe e da qui con la Metro raggiungiamo palazzo S. Giorgio. Inizia qui la nostra passeggiata genovese: la prima meta è la cattedrale di San Lorenzo
Questa chiesa medievale fu costruita a partire dal 1100. Doveva avere due torri campanarie ma solo una fu ultimata. La facciata a paramento bicromo presenta tre portali gotici, la lunetta del portale centrale raffigura il Cristo circondato dai simboli degli evangelisti mentre al di sotto sono scolpite scene del martirio di  San Lorenzo 




Nella parte destra della facciata  una statua colonnare raffigura un santo che con le mani sostiene il piatto di una meridiana con ai suoi piedi un leone stiloforo




 All'interno le 3 navate sono separate da un doppio colonnato,  nella pate inferiore  capitelli classici sorreggono archi bicolori mentre il colonnato superiore vi sono colonne alternate a pilastrini.



Al di sopra del portale d'ingresso  un affresco di stile bizantino raffigura Cristo in mezzo agli angeli.













cappella San Giovanni Battista

Nella navata laterale di sinistra si apre la cappella di San Giovanni Battista realizzata intorno a1 1450  da Domenico Gagini uno scultore ticinese allievo di Filippo Brunelleschi.
Rilevante anche il monumento funebre a Giuliano Cybo eseguito dagli scultori Della Porta
monumento funebre Giuliano Cybo



Nella navata destra è stato invece posizionato un affresco rappresentante l'Ultima cena eseguito da Lazzaro Ravarone staccato dalle mura dell'ospedale di Pammatone, ospedale ora demolito.


Una cattedrale davvero interessante, sia storicamente che artisticamente. Inoltre in questo periodo natalizio è possibile ammirare un bellissimo presepe.... ma di questo vi parlerò domani.
Vi aspetto e buon 2016!!!

Nessun commento:

Daisypath Friendship tickers

Daisypath Anniversary tickers

Che tempo farà?

Award...

Award...
assegnatomi dal blog "l'incantesimo dello zucchero" di Rocco

Avviso

Questo Blog è un luogo virtuale in cui condividere le mie passioni con persone che hanno gli stessi miei interessi: lettura, uncinetto, pittura, cucina, etc etc; Viene aggiornato quando l'autore riesce a ritagliarsi un po' di tempo libero e quindi senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7/3/2001. Le fotografie inserite nei post sono di proprietà dell'autore del Blog e pertanto non è consentita alcuna riproduzione senza il suo esplicito consenso.

L'autore del seguente blog NON percepisce alcun commissione dalle aziende dei prodotti rappresentati per realizzare recensioni, usare o mostrare tali prodotti e non ha alcun legame lavorativo o personale con esse.
Ci sono giorni memorabili nelle nostre vite in cui incontriamo persone che ci fanno fremere come ci fa fremere una bella poesia, persone la cui stretta di mano è colma di tacita comprensione e il cui carattere dolce e generoso dona alle nostre anime desiderose e impazienti una pace meravigliosa. Forse non le abbiamo mai viste prima e magari non attraverseranno mai più il sentiero della nostra vita; ma l'influsso della loro tranquillità e umanità è una libagione versata sul nostro malcontento, e sentiamo il suo tocco salutare come l'oceano sente la corrente della montagna che rinfresca le sue acque salate. Helen Keller
by Renata