Se non vuoi perdere nessun post del mio blog clicca su segui

Benvenuti nel mio blog!

Welcome! ... Bienvenue chez moi! ... Willkommen!... dobrodošli! ... Bienvenida! ...

Mi auguro che trascorrerete attimi piacevoli sul mio blog, dove troverete i miei hobbies, con foto di ricami, pittura su porcellana, ricette di cucina, le mie piante, le mie vacanze ...

I wish you a pleasant moments on my blog. You will find my hobbies with pictures of embroidery, painting porcelain, a few recipes, plants and flowers, my holidays ...


Per vedere tante altre foto clicca su http://scattipercuriosita.blogspot.it

traduci translate traduire

lunedì 27 gennaio 2014

giorno della memoria - ricordiamo le realtà delle nostre città - Torino il ghetto ebraico

Non molti sanno che anche Torino ha avuto un ghetto ebraico.
Venne istituito intorno al 1679 in seguito ad un primo arrivo di ebrei espulsi dalla Francia nel 1394 ai quali si aggiunsero nuovi arrivi durante il 500 da Francia, Spagna, Germania sino ad arrivare  a circa 1300 a fine 1700.
Il ghetto si trovava compreso fra le vie San Francesco da Paola, Bogino, Des Ambrois e la piazza comunemente detta piazza Carlina, e rimase in vigore fino all'emanazione dello Statuto Albertino nel 1848, e questo fu il periodo migliore che vide l'emancipazione della comunità ebraica di Torino, si creò infatti  la sinagoga e un cimitero comunale.
Purtroppo anche a Torino le leggi razziali del 1938 entrarono in vigore e quasi 400 furono gli ebrei torinesi deportati. Forse quello più conosciuto è stato Primo Levi che sopravvivendo alla deportazione ebbe modo nei suoi romanzi di descrivere gli orrori dei campi di concentramento.

L'anno scorso l'amministrazione comunale ha scoperto una targa ricordo del ghetto ebraico in via Maria Vittoria, angolo via Bogino

Facendo il giro dell'isolato si arriva in piazza Carlina, dove questa foto mostra il sovrapporsi di 4 piani ed un ammezzato per contenere più famiglie, nella casa facente parte del ghetto.

Una casa del ghetto ebraico , notare i piani ammezzati, in piazza Carlo Emanuele II, detta piazza Carlina angolo via Des Ambrois, a Torino



Nessun commento:

Daisypath Friendship tickers

Daisypath Anniversary tickers

Che tempo farà?

Award...

Award...
assegnatomi dal blog "l'incantesimo dello zucchero" di Rocco

Avviso

Questo Blog è un luogo virtuale in cui condividere le mie passioni con persone che hanno gli stessi miei interessi: lettura, uncinetto, pittura, cucina, etc etc; Viene aggiornato quando l'autore riesce a ritagliarsi un po' di tempo libero e quindi senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7/3/2001. Le fotografie inserite nei post sono di proprietà dell'autore del Blog e pertanto non è consentita alcuna riproduzione senza il suo esplicito consenso.

L'autore del seguente blog NON percepisce alcun commissione dalle aziende dei prodotti rappresentati per realizzare recensioni, usare o mostrare tali prodotti e non ha alcun legame lavorativo o personale con esse.
Ci sono giorni memorabili nelle nostre vite in cui incontriamo persone che ci fanno fremere come ci fa fremere una bella poesia, persone la cui stretta di mano è colma di tacita comprensione e il cui carattere dolce e generoso dona alle nostre anime desiderose e impazienti una pace meravigliosa. Forse non le abbiamo mai viste prima e magari non attraverseranno mai più il sentiero della nostra vita; ma l'influsso della loro tranquillità e umanità è una libagione versata sul nostro malcontento, e sentiamo il suo tocco salutare come l'oceano sente la corrente della montagna che rinfresca le sue acque salate. Helen Keller
by Renata