Se non vuoi perdere nessun post del mio blog clicca su segui

Benvenuti nel mio blog!

Welcome! ... Bienvenue chez moi! ... Willkommen!... dobrodošli! ... Bienvenida! ...

Mi auguro che trascorrerete attimi piacevoli sul mio blog, dove troverete i miei hobbies, con foto di ricami, pittura su porcellana, ricette di cucina, le mie piante, le mie vacanze ...

I wish you a pleasant moments on my blog. You will find my hobbies with pictures of embroidery, painting porcelain, a few recipes, plants and flowers, my holidays ...


Per vedere tante altre foto clicca su http://scattipercuriosita.blogspot.it

traduci translate traduire

mercoledì 31 ottobre 2012

Vi presento il mio UFO

Questa sera un vero scoop.... vi voglio svelare un segreto che tengo chiuso in un cassetto da qualche tempo... vi mostro il mio UFO.
Non abbiate paura non vi propongo un incontro del terzo tipo, del resto sono sicura che non sono l'unica ad avere un UFO in casa! ho scoperto gironzolnado per i blog che dicesi Ufo lavori di ricamo o maglia non finiti.
Chissà quante di voi hanno un Unfinisched object in qualche cassetto?!
il miom è questo, l'avevo iniziato anni fa, ed è proprio all'inizio, mi piacerebbe portarlo avanti:


questo è lo schema

martedì 30 ottobre 2012

cheese cake salato, pomodorini ed olive

Questo autunno è davvero ancora molto caldo, non sembra autunno e allora  un piatto fresco e veloce da realizzare ci sta ancora bene. Colorato, profumato e adatto a tutta la famiglia.
Ingredienti:
fette biscottate
ricotta
pesto genovese
pomodorini
olive
Le fette biscottate le ho usate sbriciolate e amalgamate al burro per creare la base della torta. una volta sbriciolate le fette e mescolate al burro ammorbidito ho aggiunto un mio ingrediente segreto (ma visto che ci leggono in pochi ve lo dirò, granella di nocciola). A parte lavorate la ricotta con il pesto alla genovese, in modo da ottenere una crema omogenea. Spalmate questa crema sulla base di fette biscottate che avete creato  e sopra ponete dei pomodorini affettati. guarnite con basilico e olive snocciolate. fate riposare in frigo e servite.

venerdì 26 ottobre 2012

cavolini di bruxelles ripieni

Pulite i cavolini di Bruxelles, lavateli e lessateli. Meglio ancora sarebbe farli cuocere a vapore, come ho fatto io, mettendoli sopra una reticella immersa in due dita d'acqua e poi nella pentola a pressione.

Una volta cotti, si taglia la sommità e si svuotano. Questi "ritagli" vanno messi in una casseruola, con sale  e pepe e fatti cuocere mescolando affinchè si asciughino.Aggiungere  la panna e 20 grammi di burro, ed un bel cucchiaio di curcuma in polvere. Mescolate e continuare la cottura ancora per qualche minuto. Prendete i cavolini svuotati e  riempiteli con il composto precedentemente preparato.

Potete guarnire i cavolini in maniera semplice appoggiandoli a foglie di lattuga sul piatto da portata.... e poi
.... Buon appetito

lunedì 22 ottobre 2012

Ninna Nanna - R. M. Rilke

ancora una poesia intitolata Ninna nanna...                               
                                
Se un giorno io ti perda, 
potrai dormire senza che io spanda,
come il tiglio la sua fronda,
sopra di te il mio bisbiglio?

Senza ch'io vegliando
Quasi come palpebre parole
Sulle tue membra, sui tuoi seni,
sulla tua bocca deponga.
Senza che a chiave io ti chiuda e ti lasci
Sola con tutto ciò ch’è tuo,
come un giardino fitto di melisse
e di anice stellato.
-
Rainer Maria Rilke

domenica 21 ottobre 2012

punto croce monocromo - cuore

Vi propongo un nuovo schema da ricamare in monocromo con il colore che preferite per questo genere di lavori.
Tra l'altro questo schema può essere utilizzato anche per realizzare un bel lavoro al filet.
E allora, buon lavoro....
 
 

venerdì 19 ottobre 2012

William Blake - Ninnananna

Ninnananna
 
Sogni dolci, formate un'ombra
sopra la testa del mio bell'infante;
sogni dolci di ruscelli ameni
accanto a raggi di luna, felici, silenti.
 
Dolce sonno, con morbide piume
tessi una corona d'infante per la tua fronte;
Dolce sonno, angelo mite,
sospenditi sopra il mio bimbo felice.
 
Dolci sorrise, nella notte
libratevi sopra il mio diletto
dolci sorrisi, sorrisi della mamma,
che tutta la santa notte incantano.
 
Dolci gemiti, sospiri come di colomba,
non scaccino il torpore dai tuoi occhi.
Dolci gemiti, sorrisi più dolci,
che tutti i miti gemiti incantano.
 
Dormi, dormi, bimbo felice,
tutto il creato dormì e sorrise;
dormi, dormi, un sonno felice,
mentre per te piange tua madre.
 
Dolce bimbo, nel tuo volto
posso rintracciare l'immagine divina.
Dolce bimbo, una volta, come te,
il tuo creatore giacque e pianse per me,
 
Pianse per me, per te, per tutti,
quando fu un piccolo infante,
tu sempre vedi la sua immagine,
un volto celeste che sorride su di te,
 
Sorride su di te, su me, su tutto;
egli divenne un piccolo infante.
I sorrisi di bimbi sono i suoi sorrisi,
che al cielo e alla terra danno pace.
-
Willian Blake

martedì 16 ottobre 2012

William Blake - gioia d'infante

Gioia d'infante
 
"Non ho nome: ho appena due giorni di vita".
Come ti devo chiamare?
"Sono felice,
Gioia è  il mio nome"
Che la dolce gioia sia la tua sorte!
 
Bella gioia!
Dolce gioia che hai solo due giorni,
dolce gioia ti chiamo:
e tu sorridi
mentre io canto,
che la dolce gioia sia la tua sorte!
-
William Blake
 

lunedì 15 ottobre 2012

punto croce per Natale - innamorati sotto la neve


 
 
Siamo ormai al 15 ottobre, il clima sta volgendo verso temperature autunnali, piove, ed è anche tempo di pensare, per chi già non l'abbia fatto, ai lavori per Natale, ecco allora che vi posto questo soggetto natalizio, il pupazzo di neve innamorato, da ricamare in bianco su tela aida 14 color sabbia con due fili di mouliné.... o in colore blu o rosso su aida bianca ...non è carino?
 
 

sabato 13 ottobre 2012

William Blake - Canzone Allegra

Sto leggendo una raccolta di poesie di William Blake  dal titolo Canti dell'innocenza e dell'esperienza. Questo poeta nacque a Londra nel novembre del 1757, disegnatore incisore e poeta. ci sono diverse poesie di questa raccolta che mi hanno colpita e un po' per volta le pubblicherò.

Canzone allegra
 
Quando i verdi  boschi ridono con voci di gioia,
e il ruscello increspato scorre via ridendo;
quando l'aria ride col nostro brio allegro,
e la verde colina ride col suo rumore;
 
quando i prati ridono col verde luminoso,
e la cavalletta ride sulla scena gaia,
quando Mary e Susan e Emily
con le loro dolci bocche rotonde cantano
"Ah, ah, oh!"
 
Quando gli uccelli variopinti ridono all'ombra,
dove la nostra tavola è coperta di ciliege e noci,
Vieni, viviamo allegri, unisciti a m e,
per cantare il dolce coro di "Ah,ah, oh"
-
William Blake

lunedì 8 ottobre 2012

Festa di via

Oggi in una soleggiata e piacevole domenica di ottobre si è tenuta nel mio quartiere una delle tante feste di via che si svolgono di solito due volte l'anno, in primavera ed in autunno.
Per l'occasione la via centrale del quartiere è stata chiusa al traffico e resa pedonale con bancarelle ai lati, abbigliamento, bigiotteria, alimentari, prodotti tipici italiani. Non mancavano gruppi musicali che si sono esibiti dal vivo e scuole di danza che intrattenevano il pubblico con saggi diversi.
Naturalmente un'area era stata attrezzata con giochi per bambini, giostre, waterball, trenino, e anche tre simpatici pony che docilmente si facevano cavalcare.

 
Complice la giornata calda e luminosa molti si sono riversati  in strada per trascorrere un pomeriggio alternativo.
 
 
 
Chiaramente anche noi vi abbiamo preso parte, curiosando fra le bancarelle, qualche libro a buon prezzo, una griglia per infornare in una sola volta sino a 5 teglie di pizza, una borsetta per il lavoro, non ho proprio saputo resistere, come molte donne, amo le borse, per fortuna mi devono piacere, non importa se non sono di marca, anzi quelle che mi piacciono di più sono quelle anonime e non firmate... perchè far arricchire chi è già ricco!
E adesso qualche foto della festa di via.....
 
 
 
 
 

giovedì 4 ottobre 2012

Amore e Amicizia - E Bronte

Amore è come una rosa canina.
Amicizia è un agrifoglio.
E' bruno l'agrifoglio quando la rosa è in boccio,
ma chi dei due verdeggerà più a lungo?
 
La rosa selvaggia è dolce in primavera,
i suoi fiori profumano l'estate -
ma aspetta che l'inverno ricompaia:
chi loderà la bellezza del rovo?
 
Sdegna la fatua corona di rose
e vestiti di lucido agrifoglio
perchè Dicembre che sfiora la tua fronte
ti lasci ancora una verde ghirlanda.

-
 
Emily Bronte

Daisypath Friendship tickers

Daisypath Anniversary tickers

Che tempo farà?

Award...

Award...
assegnatomi dal blog "l'incantesimo dello zucchero" di Rocco

Avviso

Questo Blog è un luogo virtuale in cui condividere le mie passioni con persone che hanno gli stessi miei interessi: lettura, uncinetto, pittura, cucina, etc etc; Viene aggiornato quando l'autore riesce a ritagliarsi un po' di tempo libero e quindi senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7/3/2001. Le fotografie inserite nei post sono di proprietà dell'autore del Blog e pertanto non è consentita alcuna riproduzione senza il suo esplicito consenso.

L'autore del seguente blog NON percepisce alcun commissione dalle aziende dei prodotti rappresentati per realizzare recensioni, usare o mostrare tali prodotti e non ha alcun legame lavorativo o personale con esse.
Ci sono giorni memorabili nelle nostre vite in cui incontriamo persone che ci fanno fremere come ci fa fremere una bella poesia, persone la cui stretta di mano è colma di tacita comprensione e il cui carattere dolce e generoso dona alle nostre anime desiderose e impazienti una pace meravigliosa. Forse non le abbiamo mai viste prima e magari non attraverseranno mai più il sentiero della nostra vita; ma l'influsso della loro tranquillità e umanità è una libagione versata sul nostro malcontento, e sentiamo il suo tocco salutare come l'oceano sente la corrente della montagna che rinfresca le sue acque salate. Helen Keller
by Renata